Skip to content Skip to footer

MOTIVARE E GUIDARE I “LOW PERFORMER”

 

FINALITÀ
Il corso si propone di:
• Sviluppare la capacità di conoscere sé e gli altri, per migliorare la comunicazione, la guida, la motivazione e la stima.
• Dotare i manager di quelle consapevolezze, conoscenze e tecniche per motivare, guidare e gestire al meglio il proprio staff, soprattutto i cosiddetti: “low performer”.
• Condividere strumenti per “fotografare” i propri collaboratori, attribuendone in modo efficace le mansioni e la distribuzione degli obiettivi.
• Insegnare a definire e a rendere chiari gli obiettivi ed i risultati attesi.
• Acquisire modelli di comunicazione efficaci e mirati a seconda dei profili dei collaboratori.
• Permettere di comprendere la natura dei conflitti, delle zone cieche e sviluppare delle tecniche per affrontarli e superarli.
• Favorire un clima più sereno, produttivo e partecipativo.
• Sviluppare competenze e strumenti di leadership e gestione dei collaboratori.
• Trasformare la motivazione in azione e risultati. Premi ed incentivi.
• Saper riconoscere e superare i blocchi al cambiamento.
• Saper gestire, guidare o trasformare eventuali conflitti, in momenti di crescita per il team.
• Riconoscere e valorizzare le risorse e le diversità proprie e di ognuno.
• Saper scegliere i collaboratori più adatti agli obiettivi di gruppo e pianificare percorsi di carriera.
• Ridurre i conflitti, lo stress, la confusione ed il turnover.

DESTINATARI
Quadri, responsabili di funzioni aziendali, responsabili delle risorse umane.

PROGRAMMA
Introduzione: breve panoramica del tema per inquadrare confini, rappresentazioni comuni, tecniche, limiti e attitudini personali.
Il percorso sarà articolato in diverse fasi di crescita e sviluppo della consapevolezza e competenza dei partecipanti.

Fase 1 – Somministrazione Assessment per ottenere una prima fotografia degli stili cognitivi.

Fase 2 –  Introduzione ed approfondimento teorico del modello Dolquest Assessment, per acquisire sapere sul funzionamento di noi stessi e degli altri, sugli stili comunicativi efficaci, sul processo decisionale, sui blocchi al cambiamento, sui conflitti e la motivazione.

Fase 3 – Lettura ed approfondimento del proprio profilo stilato con l’Assessment.
Il modello Dolquest nella:
• lettura di sé, degli individui e del team: porte d’entrata, risorse, zone cieche;
• comprensione degli stili di comunicazione e di leadership;
• guida e motivazione dei collaboratori;
• attivazione dei processi di cambiamento;
• personalizzazione degli obiettivi e metodi: per ogni individuo il suo “campo di gioco”;
• gestione e trasformazione dei conflitti;

Fase 4 – Nascita, sviluppo ed interdipendenza di un team vincente.

Fase 5 – Creare la Cultura del Team, il suo Manifesto. Definizione e condivisione: Valori, Mission, Obiettivi e Piano d’azione.

Fase 6 – I Pilastri del team:
• Percorso di costruzione e condivisione dei Valori; 
• Adesione e Responsabilità ai valori tramite comportamenti condivisi;
• Lo zaino di ognuno: risorse, energie e competenze che ognuno ha e si impegna a portare nel team;
L’errore: saperlo riconoscere, cercarlo attivamente, condividerlo e trasformarlo in opportunità;
• Gli ostacoli: aggirarli o sfruttarli?
• Creazione del Manifesto del team: identità condivisa e piano d’azione concreto.

Fase 7 – Team Integration – creare ed amalgamare la squadra sfruttando l’assessment appena realizzato, fare una fotografia del team presente in aula o dei team di competenza, per comprenderne: potenziali, stili, limiti. Facilitare l’integrazione e la motivazione.

Fase 8 – ‘Angolature’ e strumenti diversi tratti dall’Analisi Transizionale.

DOCENZA: Flavio Altissimo

CALENDARIO DIDATTICO
giovedì 17 e giovedì 24 ottobre 2024 (orario: 9/13.00 e 14.00/17.30)

 

 

Richiesta iscrizione

Categorie

Data inizio

17/10/2024

Data fine

24/10/2024

Il corso è a pagamento?

SI

Quota di iscrizione

Quota associati: € 390 + IVA
Quota non associati: € 550 + IVA

Num. max iscritti

Durata

15 ore

Sede

Associazione Industriali Cremona, piazza Cadorna, 6 – Cremona