Skip to content Skip to footer

METTERE I FORNITORI AL CENTRO DELL’ORGANIZZAZIONE

FINALITA’
Chi si occupa di acquisti sa quanto siano importanti i fornitori per le loro organizzazioni e per il loro personale successo. Quando i fornitori non funzionano, per i “clienti interni”, il cui obiettivo è influenzato da quei fornitori, la colpa è condivisa tra i fornitori e le persone che hanno scelto proprio quei fornitori, o che hanno accettato quell’accordo o che non sono riuscite a gestire adeguatamente quel contratto. È necessario per ogni azienda affrontare in maniera concreta i rapporti di fornitura, e considerare i fornitori al centro della loro stessa esistenza e del loro successo o fallimento. Il percorso fornisce ai buyer un metodo per valutare i fornitori più adatti a servire l’azienda, migliorare le loro performance (qualità, flessibilità, rispetto delle consegne…) e gestire in modo sostenibile la propria catena di fornitura.

OBIETTIVI
•  Saper svolgere un’analisi del rischio di fornitura: finanziario, logistico, qualitativo e sostenibilità
•  Valutare i fornitori che fanno parte della catena di approvvigionamento, mediante un approccio che tenga conto anche di tutti i criteri ESG
•  Integrare una valutazione tecnica, economica-finanziaria con quella di sostenibilità
•  Utilizzare il vendor rating per migliorare le prestazioni dei fornitori.

DESTINATARI
Buyer, responsabili acquisti, personale della qualità e della logistica coinvolti nella valutazione dei fornitori.

PROGRAMMA
La gestione efficace del rischio di fornitura
•  Analisi della spesa d’acquisto
•  La mappatura del rischio d fornitura: finanziario, logistico, qualitativo e sostenibilità
•  Valutare e mitigare i rischi di fornitura
La valutazione dei fornitori nelle diverse fai del processo d’acquisto
•  La valutazione ex-ante per selezionare nuovi fornitori
•  Valutare i fornitori: aspetti tecnici, logistici e sostenibilità ESG
•  Il costo totale d’acquisto e il Life Cycle Costing
Implementare un sistema di vendor rating e monitorare i risultati
•  Definire i parametri e pesi di valutazione
•  Scegliere i criteri per confrontare e far competere i fornitori
•  Utilizzare i risultati per migliorare la gestione dei fornitori
Valutare le prestazioni ESG dei fornitori
•  Coinvolgere i fornitori negli obiettivi di sostenibilità dell’azienda
•  Definire i criteri di valutazione del profilo di responsabilità dei fornitori
•  Integrazione fra software per la sostenibilità del procurement

DOCENZA
Demetrio Praticò

CALENDARIO DIDATTICO
mercoledì 06 novembre 2024 (orario: 9.00/13.00 – 14.00/17.30)

 

 

 

Richiesta iscrizione

Categorie

Data inizio

06/11/2024

Data fine

06/11/2024

Il corso è a pagamento?

SI

Quota di iscrizione

Quota associati: € 250 + IVA
Quota non associati: € 340 + IVA

Num. max iscritti

Durata

7,5 ore

Sede

Associazione Industriali Cremona, piazza Cadorna, 6 – Cremona