Origine delle merci

SIGNIFICATO E FINALITÀ
Il seminario si propone di fornire ai partecipanti un quadro generale della normativa in materia di origine delle merci, sia preferenziale che non preferenziale (Made In).
Particolare attenzione verrà riservata all'analisi delle regole in materia di origine e alle dichiarazioni da rilasciare a clienti e fornitori.

 

DESTINATARI
Responsabili amministrativi, addetti alla contabilità, all'ufficio estero e alle spedizioni

 

PROGRAMMA
L'origine delle merci: differenza fra "made in" e "origine preferenziale"

L'origine non preferenziale (Made In)
Il concetto di origine non preferenziale delle merci ai fini del Made in
Individuazione delle regole di origine non preferenziale delle merci
I pareri del WTO
Le indicazioni di origine su fattura
I certificati d'origine delle Camere di Commercio
Le informazioni vincolanti di origine (IVO)
L'origine preferenziale
Il concetto di origine preferenziale delle merci ai fini dell'emissione dell'Eur1
Il ruolo dell'ufficio acquisti e le dichiarazioni di origine di lungo termine
Riduzioni ed esenzioni daziarie in presenza dei certificati di origine preferenziale
L'origine preferenziale in importazione
L'esportatore autorizzato
Il nuovo sistema di registrazione degli esportatori ("REX") in uso con i Paesi SPG

Risposte ai quesiti dei partecipanti

 

DOCENZA: Alessandro Dotti

 

DURATA: 4 ore

 

SEDE
Associazione Industriali Cremona, piazza Cadorna, 6 - 26100 Cremona

 

CALENDARIO DIDATTICO
mercoledì 21 ottobre 2020 (orario: 9.00/13.00)

 

QUOTA DI ISCRIZIONE
€ 150 + IVA per partecipante per le aziende associate all'Associazione Industriali di Cremona

€ 240 + IVA per partecipante per le aziende non associate all'Associazione Industriali di Cremona

Data inizio: 21/10/2020
Data fine: 21/10/2020
Durata: 4 ore
Prezzo (IVA esclusa): 240 - Prezzo associati (IVA esclusa): 150
Luogo: Cremona