Lavoratori in ambito Unione Europea ed Extraeuropea e lavoratori stranieri in Italia: adempimenti e aspetti contrattuali, fiscali, contributivi

SIGNIFICATO E FINALITÀ

Il corso si prefigge di analizzare le varie situazioni che si possono verificare qualora in azienda sorga la necessità di inviare propri dipendenti (già in forza o da reclutare) all’estero sia in ambito Unione Europea sia in Paesi extracomunitari, ovvero abbia necessità di occupare lavoratori stranieri in Italia. Verranno approfonditi gli aspetti contrattuali, documentali, autorizzativi, amministrativi, fiscali e contributivi.

 

DESTINATARI

Responsabili e addetti all’amministrazione del personale.

 

PROGRAMMA

1. Lavoratori da inviare all’estero

-  Suddivisione dei Paesi stranieri secondo i vari accordi di sicurezza sociale (Unione Europea e singoli accordi           bilaterali)

-  Nozione di trasferta, distacco e trasferimento

-  Il principio della territorialità e le possibili deroghe

-  Il contratto applicabile

-  La gestione del rapporto di lavoro in ambito Unione Europea e relativi adempimenti

-  Le verifiche sulla normativa locale riguardante il distacco transnazionale

-  La gestione del rapporto di lavoro in ambito extra Unione Europea e relativi adempimenti

-  I regimi fiscali applicabili

-  I regimi contributivi applicabili

-  Rientri dal distacco e agevolazione fiscale impatriati

 

2. Lavoratori stranieri in Italia

-   Provenienti dall’area U.E. ovvero extra U.E.

-   In distacco transnazionale

-   Assunzioni In Italia

-   Adempimenti

 

DOCENZA: Gabriele Bonati

 

DURATA: 7 ore

 

SEDE: Associazione Industriali Cremona, piazza Cadorna, 6 - Cremona

 

CALENDARIO DIDATTICO: 

giovedì 20 ottobre 2022 (orario: 9.00/13.00 – 14.00/17.00)

 

 

QUOTA DI ISCRIZIONE

€ 290 + IVA quota aziende associate (Associazione Industriali Cremona)

€ 390 + IVA quota aziende non associate

 

 

Data inizio: 20/10/2022
Data fine: 20/10/2022
Prezzo (IVA esclusa): 390 - Prezzo associati (IVA esclusa): 290
Luogo: Cremona